Crociere e Traghetti

Accordo con le autorità di Malta: Msc Opera in navigazione verso Messina

Genova – Come annunciato dall’ufficio del primo ministro di Malta, Msc Crociere ha accettato di modificare l’itinerario della nave Opera per andare incontro alle richieste delle autorità locali di evitare inutili disordini pubblici. “Questa sfortunata circostanza – si legge in una nota – è stata generata a livello locale da un’errata informazione circolata a Malta in merito alle condizioni sanitarie di bordo. Nella sua dichiarazione, il premier ha sottolineato che la verifica dei documenti sanitari della nave, effettuata dalle autorità maltesi, ha confermato il nulla osta sanitario e che “non esiste alcun caso di Coronavirus a bordo di Msc Opera”, come confermato anche dal fatto che Opera è stata autorizzata dalle autorità sanitarie di tutti i porti che la nave ha toccato nei giorni scorsi”.

Il prossimo porto di scalo di Msc Opera sarà, come da programma, Messina. Attualmente, non ci sono passeggeri o membri dell’equipaggio a bordo della nave che hanno, o hanno mai avuto, sintomi influenzali. La salute e la sicurezza dei nostri passeggeri e dell’equipaggio resteranno sempre la nostra massima priorità.