Cargo Green&Tech

Accordo da 1 miliardo di dollari tra ZIM e Shell per la fornitura di GNL

L’intesa avrà una durata di 10 anni e coinvolgerà dieci navi portacontainer

Milano – Una maxi fornitura di GNL per i prossimi dieci anni: è stato firmato l’ accordo tra il colosso israeliano ZIM e Shell per un valore complessivo di oltre 1 miliardo di dollari. In base all’intesa Shell fornirà il combustile green a dieci navi alimentate a GNL che saranno impiegate su ZIM Container Service Pacific (ZCP).  Queste dieci navi portacontainer da 15.000 TEU dovrebbero entrare in servizio tra il 2023 e il 2024 e trasporteranno merci dalla Cina e dalla Corea del Sud verso la costa orientale degli Stati Uniti e i  Caraibi. Per ZIM un ulteriore passo in avanti nei suoi progetti dedicati alla sostenibilità ambientale: infatti l’azienda ha sottolineato che l’uso di GNL in queste dieci portacontainer equivale ad avere due navi a emissioni zero.