Porti e Infrastrutture

Assoporti, secondo round con la ministra. Ecco la lettera con le richieste dei porti / Il documento

Roma – Assoporti ci riprova. Oggi alle 15 ci sarà la seconda conference call, dopo quella del 27 marzo, tra i presidenti degli scali italiani e la ministra dei Trasporti Paola De Micheli.

Il numero uno dell’associazione delle Authority Daniele Rossi tra pochi minuti illustrerà al governo i contenuti della lettera condivisa con gli altri presidenti: ci sono tutte le misure che Assoporti ritiene necessarie per superare il momento di crisi causato dal coronavirus e che ShipMag è in grado di anticipare.

Estensione delle normativa derogatoria sui canoni a tutte le concessioni disciplinate dal codice della navigazione, quindi non solo agli articoli 16 e 18″. E’ uno dei punti contenuti nel documento, insieme all’azzeramento dei canoni delle concessioni.