Cantieri&Difesa Lavoro

Bangladesh, un altro morto in un cantiere di demolizioni navali

La tragedia riaccende i riflettori sulle condizioni di lavoro nei cantieri navali asiatici

Chittagong – Un lavoratore è stato ucciso oggi dall’esplosione di una bombola di gas in un cantiere di demolizioni navali di Sitakunda, a 16 chilometri da Chittagong. Mohammad Ali Nazim aveva 40 anni e, al momento della deflagrazione, stava scaricando bombole da un camion.

Inutili i soccorsi: l’operaio è arrivato morto al pronto soccorso.