Cargo Green&Tech Porti

BIMCO apre un ufficio a Londra vicino la sede dell’IMO: “Scelta logica in vista delle sfide green nello shipping”

Londra – BIMCO, la più importante associazione internazionale nello shipping, aprirà un ufficio a Londra all’inizio del 2021. Ufficio a cui saranno delegate le attività di regolamentazione dell’organizzazione. A guidarla sarà Bev Mackenzie che assumerà anche il ruolo di rappresentante permanente di BIMCO presso l’Organizzazione marittima internazionale (IMO) con decorrenza da 1° febbraio. Mackenzie risponderà direttamente al vice segretario generale Lars Robert Pedersen presso la sede centrale di Copenaghen.

“Aprire un ufficio a Londra è una decisione naturale e logica per BIMCO. Per servire più da vicino gli interessi dei nostri membri, l’associazione deve mantenere relazioni ancora più strette con persone, aziende e organizzazioni in uno degli hub chiave dello shipping mondiale”, afferma il presidente di BIMCO, Sadan Kaptanoglu.

Con l’apertura dell’ufficio di Londra, l’obiettivo dell’associazione è di rafforzare le relazioni nel campo politico e normativo. Mackenzie garantirà un rapporto più proattiva con il segretariato dell’IMO a Londra e – inoltre – darà un contributo su temi sensibili per BIMCO sulla sostenibilità in ambito marittimo portando in dote la sua conoscenza ed esperienza nel settore.

“L’agenda dell’IMO sta crescendo e diventando sempre più complessa e politica, e richiede maggiore concentrazione e impegno da parte di BIMCO”, puntualizza Lars Robert Pedersen.

Il nuovo ufficio BIMCO è situato vicino la sede dell’IMO sull’Albert Embankment a Londra..