Nomine Primo Piano

Cambio della guardia per i terminalisti genovesi in Confindustria: finisce l’era Danesi, arriva Beppe Costa

Genova – Per anni è stato l’ago della bilancia tra i litigiosi terminalisti genovesi. Gilberto Danesi faceva valere due caratteristiche: la personalità forte e il peso del terminal che guida da sempre, il Psa di Voltri-Pra’.

Sotto la sua regia sono state disinnescate, ad esempio, le bombe sociali della Culmv, con il teatrino del “pago-non pago” dei terminalisti che però alla fine rimpinguavano sempre le casse asfittiche dei camalli genovesi.

Ora è finita l’era Danesi. La settimana prossima infatti arriverà un nuovo presidente della sezione terminalisti di Confindustria Genova, la più importante d’Italia nel settore portuale.

Il cambio della guardia è previsto a fine mese e dovrebbe essere incoronato Beppe Costa. Il manager e imprenditore genovese è noto per la gestione dell’Acquario e di diversi parchi divertimenti in tutta Italia. Ma è anche terminalista a Genova con la Saar, i depositi costieri per lo sbarco e la movimentazione di oli vegetali e grassi animali.