Crociere

Carnival rivede i piani: saranno cedute due navi in più

Miami – Tredici navi non bastano. Carnival Corporation, il più grande gruppo cruise al mondo, ha annunciato di aver rivisto il piano di vendita delle proprie navi e, dopo aver esaminato la flotta, ha deciso di vendere altre due unità dei nove marchi del gruppo. La compagnia quindi non venderà più 13, ma 15 navi da crociera in questo anno segnato dal disastro provocato dal Covid-19.

Anche questa volta, il gruppo basato a Miami non ha reso noti i nomi delle navi che saranno cedute, ma quasi certamente si tratta della Carnival Fascination e della Carnival Imagination. Entrambe le navi appartengono alla classe Fantasy del gruppo americano. Ed è già noto che Carnival Fantasy e Carnival Inspiration sono state vendute al cantiere di demolizione turco di Aliaga e lì saranno demolite.