Cargo Primo Piano

Clima, via libera Ue sul taglio delle emissioni per le navi: obiettivo calo dell’80% nel 2050

Si lavora su un preciso cronoprogramma con il primo traguardo da raggiungere nel 2025

Bruxelles – E’ stato raggiunto nella notte l’accordo sul nuovo regolamento per i carburanti marittimi, via libera da Europarlamento, Consiglio e Commissione europea. Le navi con stazza lorda superiore a 5.000 dovranno ridurre l’intensit√† delle emissioni di gas serra del 2% a partire dal 2025, poi a crescere raggiungendo il 6% a partire dal 2030, fino a raggiungere l’80% a partire dal 2050. Nel dettaglio si spiega che i target si applicano per tutta l’energia utilizzata a bordo nei o tra i porti dell’Ue, e per il 50% dell’energia utilizzata nei viaggi in cui il porto di partenza o di arrivo √® al di fuori dell’Ue.