Cargo Green&Tech

CMA CGM ordina altre 22 portacontainer al cantiere cinese CSSC

Marsiglia – CMA CGM Group ha annunciato venerdì di aver ordinato 22 navi al cantiere cinese CSSC Group che dovrebbero essere consegnate nel 2023 e nel 2024. Il valore dell’ordine non è stato reso noto.

Il contratto, che arriva in mezzo a una forte crescita del mercato nel settore del trasporto di container, include 12 navi alimentate a gas naturale liquefatto (GNL) e 10 a olio combustibile a bassissimo tenore di zolfo (VLSFO), ha affermato nel comunicato CMA CGM. Sei delle navi alimentate a GNL avranno una capacità di 13.000 TEU e le altre sei saranno 15.000 TEU. Le navi alimentate da VLSFO avranno una capacità di 5.500 TEU.

CMA CGM si aspetta che “l’attività di trasporto di container si mantenga forte almeno per la prima metà di quest’anno” e continuerà “ad espandere la capacità delle navi e gli scali per soddisfare l’elevata domanda di mercato”.