Cargo Porti

CMA CGM si rafforza nel porto di Bayonne e New York con l’acquisizione dei terminal GCT

Obiettivo sviluppare le strutture e consolidare la presenza negli Stati Uniti

Stati Uniti – Il colosso francese CMA CGM potenzia la sua presenza negli Stati Uniti completando l’acquisizione dei terminal Global Container Terminals (GCT) di Bayonne e New York, con l’obiettivo di rafforzare la propria posizione di operatore terminalistico portuale globale. La compagnia di navigazione francese √® ora azionista dei terminal GCT di Bayonne e New York, finalizzando l’accordo che era stato annunciato nel dicembre 2022. CMA CGM prevede di sviluppare ulteriormente i due terminal container per favorire la capacit√† operativa a Bayonne e New York.