Crociere e Traghetti Porti e Infrastrutture

ShipMag Colloquia a Ravenna: ecco relatori e ospiti della terza edizione

Appuntamento lunedì 1 luglio. Sul palco istituzioni, operatori, analisti. Intervento del viceministro Edoardo Rixi

Ravenna – “Ridisegnare gli orizzonti. Il porto di Ravenna verso una nuova centralità mediterranea”: è il titolo della terza edizione di ShipMag Colloquia, l’evento organizzato da Shipmag.it che richiama i più autorevoli protagonisti della portualità, dello shipping e della politica. L’appuntamento è per lunedì 1° luglio a partire dalle 14.30 presso la Sala Cavalcoli della Camera di Commercio di Ferrara e Ravenna (viale Farini 14, Ravenna). La partecipazione è libera. Per informazioni e iscrizioni: eventi@shipmag.it

I conflitti in Ucraina e Medio Oriente, le nuove rotte imposte dalle tensioni nel Mar Rosso, l’emergenza energetica, la rinascita dei traffici intra-mediterranei: sono questi gli elementi che stanno modificando il ruolo dell’Adriatico sullo scacchiere dello shipping mondiale. In questo contesto senza precedenti, il porto di Ravenna si trova al centro di un’autentica rivoluzione che ne metterà in evidenza strategicità e naturale vocazione ai traffici globali. Merci, passeggeri, energia, intermodalità, innovazione: il ruolo di Ravenna sarà sempre più centrale per l’economia del Paese. A partire da queste considerazioni, l’evento intende aprire un confronto tra operatori, istituzioni, mondo del lavoro e dell’industria, che si allargherà per affrontare i temi nazionali di più stretta attualità: dall’annunciata riforma della legge 84/1994 alle criticità del mondo del lavoro in banchina, dai rapporti tra global carrier e Autorità di sistema portuali alla necessità di trasformare i porti in hub energetici.

Al convegno porteranno i saluti istituzionali Giorgio Guberti, presidente della Camera di Commercio di Ferrara e Ravenna, Michele de Pascale, sindaco di Ravenna, Daniele Rossi, presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro settentrionale, il C.V. (CP) Michele Maltese, direttore marittimo dell’Emilia-Romagna, e Andrea Corsini, assessore con delega al Porto di Regione Emilia – Romagna. In programma anche un collegamento con Edoardo Rixi, viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.

In questa occasione, Guido Fabbri, presidente dell’Istituto per i Trasporti e la Logistica, presenterà un’analisi su Il Porto di Ravenna: posizionamento, traffici ed evoluzioni future.

Seguiranno poi due ampie e partecipate tavole rotonde.  Alla prima, sul tema “Ravenna: da porta dell’Est a porto globale”, interverranno Riccardo Sabadini, presidente di Sapir spa, Carlo Facchini, presidente di Arsi – Associazione Ravennate Spedizionieri Internazionali, Luca Grilli, presidente di Ancip – Associazione Nazionale Compagnie Imprese Portuali, Roberto Bunicci, presidente di Fedepiloti, e Maximilian Altmann, amministratore delegato Ars Altmann AG Automobillogistik. La seconda cercherà invece di rispondere alla domanda “Porti, shipping e lavoro: l’Italia ha una strategia?”, con l’intervento di Ouidad Bakkali, deputata del Partito Democratico, Mauro D’Attis, deputato di Forza Italia, Salvatore Deidda, presidente della Commissione Trasporti Camera dei Deputati, Fratelli d’Italia, Davide Gariglio, responsabile Trasporti del Partito Democratico, e Raffaella Paita, senatrice Italia Viva.

L’evento “Ridisegnare gli orizzonti”, terza edizione di Shipmag Colloquia, è promosso da Gancio Editore in collaborazione con Sapir spa, Camera di Commercio di Ferrara e Ravenna, Autorità Portuale di Ravenna, Ancip, Angopi, Asia, Assologistica, Assoporti, Compagnia Portuale di Ravenna, Federazione Italiana Piloti dei Porti, Grimaldi Group, Federtrasporti, Gruppo Ormeggiatori del Porto di Ravenna, Randstad Intempo, TCR Terminal Container Ravenna.

Al termine seguirà aperitivo di networking