Crociere Lavoro

Hurtigruten, focolaio a bordo: contagiati trentasei marittimi

Oslo – Allarme rosso sulla nave Roald Amundsen della compagnia norvegese Hurtigruten. Sono saliti a 36 i membri dell’equipaggio, per la maggior parte di nazionalità filippina, risultati positivi al Covid-19. I tamponi sono stati effettuati dopo il ricovero in ospedale di 4 lavoratori con sintomi riferibili al Coronavirus. Oltre ai filippini, sono stati contagiati lavoratori di nazionalità francese, tedesca e norvegese.
“Nella giornata di mercoledì abbiamo chiesto al comandante della nave di comunicare ai passeggeri la presenza di casi sospetti a bordo cosicché potessero mettersi in quarantena – ha spiegato ai media locali la portavoce del dipartimento della Salute norvegese – Speriamo che li avessero già avvisati, ma è evidente che ci sono dei punti nella procedura che dovranno essere migliorati”.


Tutti i crocieristi sono stati fatti sbarcare nel porto di Tromso: 400 di loro devono rispettare la quarantena (la nave ha effettuato più viaggi), mentre gli oltre 150 membri dell’equipaggio, tutti risultati negativi al tampone, restano a bordo della nave.