Crociere

Costa Concordia, il video della Capitaneria per i 10 anni dal naufragio

Sui canali social della Guardia Costiera: “Abbiamo tratto in salvo 4 mila persone”

Roma – “Il 13 gennaio 2012, alle ore 21:42, la CostaConcordia naufraga. A bordo della nave ci sono 4.229 persone. I soccorsi arrivano dall’alto e dal mare”. Poche semplici parole sul profilo social della Guardia Costiera per ricordare il naufragio di 10 anni fa al largo del Giglio.

“Il 14 gennaio iniziano le operazioni subacquee di ricerca dei dispersi. Oltre 4.000 le persone tratte in salvo. 32 le vittime, che non dimentichiamo”. Scrive la Capitaneria che ha anche prodotto un video per ricordare il naufragio.