Crociere Formazione

Costa Crociere rilancia le attività di formazione per il lavoro a bordo delle crociere

Riccardo Bellaera

Una mattinata di orientamento nella sede di Arenzano dell’Accademia della Marina Mercantile per presentare i nuovi corsi professionali di Costa Crociere.

Genova – Con la stagione estiva ormai alle porte, Costa Crociere riparte dalle basi per tracciare una linea che consenta di creare tante nuove figure di hôtellerie a bordo delle proprie navi. Questa mattina, a Villa Figoli des Geneys, ad Arenzano, si è svolta la giornata di orientamento insieme a 18 studenti dell’Istituto Nino Bergese di Genova, accolti nella sede locale dell’Accademia della Marina Mercantile di Genova, che con Costa Crociere gestisce la struttura in partnership.

«Entro fine anno vogliamo formare 500 nuove figure professionali per i servizi di bordo», commenta Antonella Varbaro, Fleet Hotel & HR Director di Costa Crociere. «I corsi che offriamo presso l’Accademia della Marina Mercantile rappresentano una delle vie migliori per accedere alle professioni di bordo legate all’ospitalità».

Il tema dell’occupazione è ben chiaro anche alla Regione Liguria, che eroga i corsi FSE attraverso i vari istituti sparsi sul territorio ligure. Ilaria Cavo, Assessore Regionale alle Politiche Giovanili, Scuola, Università e Formazione: «Ogni iniziativa di orientamento attivo è importante perché costituisce il tassello di un percorso che Regione ha avviato da tempo per promuovere i percorsi ITS. In particolare quello proposto in questa occasione da Accademia Italiana della Marina Mercantile, in sinergia con Costa Crociere, va a formare oltre 20 cuochi di bordo. Si tratta di un corso con un vincolo occupazionale del 70% che l’anno scorso ha avuto un esito addirittura del 100%, testimonianza della qualità della proposta riconosciuta anche da un premio nazionale attribuito da Confindustria».

Secondo di una serie di cinque appuntamenti di orientamento al lavoro nel settore cruise, l’incontro di oggi è stato anche l’occasione per mettere in relazione gli studenti dell’istituto alberghiero di Genova con il Corporate Pastry Chef di Costa Crociere, Riccardo Bellaera, da decenni al fianco del noto pasticcere Iginio Massari.

«Il nostro obiettivo principale è far sì che i ragazzi e le ragazze degli istituti secondari prendano seriamente in considerazione il mondo dei corsi ITS e dei corsi FSE», commenta Paola Vidotto, Direttore dell’Accademia della Marina Mercantile. «Come Accademia siamo concentrati sullo sviluppare e aprire sempre nuovi corsi e percorsi didattici, in maniera tale da dare risposte efficaci alle necessità delle aziende e dei ragazzi e delle ragazze che vogliono fare del mondo marittimo il loro lavoro».