Crociere Green&Tech

Costa Toscana, a Barcellona la cerimonia di battesimo / Le foto

Grazie all’utilizzo del gas naturale liquefatto è possibile eliminare quasi totalmente l’immissione in atmosfera di ossidi di zolfo

Barcellona – Scocca l’ora del battesimo per Costa Toscana, nuova ammiraglia della flotta di Costa Crociere: per l’evento è stato scelto il porto di Barcellona e fa da madrina la cantante spagnola Chanel, che ha partecipato all’Eurovison Song Contest di Torino. L’aperitivo e la cena di gala sono curati dallo chef spagnolo Ángel León (3 stelle Michelin) che dallo scorso anno è diventato partner di Costa Crociere insieme all’italiano Bruno Barbieri e alla francese Hélène Darroze. 

Costa Toscana segna la completa ripartenza di Costa Crociere, che quest’ estate opererà con una flotta di 10 navi nuovamente in servizio. Per quanto la lunga coda della pandemia da Covid sia ancora fra noi e la guerra in Ucraina getti nuove ombre sull’economia mondiale, il settore dei viaggi sembra avviato alla fine della crisi. Secondo una ricerca commissionata da Costa Crociere a Human Highway, circa 4 milioni di italiani sognano di fare una crociera nei prossimi 12 mesi, numero che sale a quasi 14 milioni includendo alcuni dei principali Paesi dell’Europa continentale (Italia, Spagna, Francia, Germania, Svizzera e Austria). Oltre che riposo, mare e divertimento, in vacanza si cercano buona cucina e visite a luoghi di rilievo artistico-culturale e in base alle preferenze espresse, una crociera Costa potrebbe potenzialmente rappresentare la vacanza ideale per circa 10 milioni di italiani.  Comunque, risulta dal sondaggio che in Italia le preoccupazioni economiche frenano le partenze più del Covid e della guerra e quasi tre italiani su quattro non hanno ancora deciso la meta della loro vacanza. 

Dice Mario Zanetti, direttore generale di Costa Crociere: “E’ una grande emozione celebrare il battesimo della nostra Costa Toscana a Barcellona, una città alla quale siamo particolarmente legati e dove siamo di casa sin dall’inizio della nostra storia. Dobbiamo approfittare di questa ripresa per promuovere un turismo sempre più sostenibile, che rispetti l’ambiente e valorizzi le comunità locali. Il nostro impegno in questo senso non si esprime anche attraverso navi tecnologicamente all’avanguardia come Costa Toscana, alimentata a gas naturale liquefatto (LNG)”. 

 Costa Toscana si propone come una “smart city” itinerante. Il gas naturale liquefatto elimina quasi totalmente il rilascio in atmosfera di ossidi di zolfo (zero emissioni) e di particolato (riduzione del 95-100%), abbassando significativamente anche il livello di ossido di azoto (riduzione diretta dell’85%) e di CO2 (sino al 20%). Il Gruppo Costa, di cui fanno parte il marchio italiano Costa Crociere e il marchio tedesco AIDA Cruises, è stato il primo al mondo nell’industria delle crociere ad utilizzare il gas naturale liquefatto, e può contare al momento su quattro navi alimentate con questa tecnologia: AIDAnova, Costa Smeralda, Costa Toscana e AIDACosma. 

Oltre a questo, la nave dispone di una serie di innovazioni tecnologiche d’avanguardia studiate per ridurre ulteriormente l’impatto ambientale. L’intero fabbisogno giornaliero di acqua è soddisfatto trasformando quella del mare tramite l’utilizzo di dissalatori. Il consumo energetico è ridotto al minimo grazie a un sistema di efficienza energetica intelligente. Inoltre, a bordo viene effettuato il 100% di raccolta differenziata e il riciclo di materiali quali plastica, carta, vetro e alluminio. I legni di mare che arredano le isole del nuovo ristorante Archipelago sono stati recuperati grazie ai “Guardiani della Costa”, il programma di educazione ambientale per la salvaguardia del litorale Italiano promosso dalla Costa Crociere Foundation.  

Nell’estate 2022 Costa Toscana offre un itinerario di una settimana che fa tappa in alcune delle più belle città e isole del Mediterraneo occidentale, con ben due soste in Spagna: Savona, Civitavecchia/Roma, Napoli, Ibiza, Valencia, Marsiglia. Durante la stagione autunnale Palma de Maiorca prenderà il posto di Ibiza. Costa Toscana permette ai suoi ospiti di scoprire le destinazioni comprese nella crociera con un’offerta di escursioni eccezionale, che comprende i tour a firma National Geographic Expeditions, realizzati in collaborazione con il Tour Operator Kel 12, che prevedono la visita di luoghi speciali accompagnati da guide speciali, come fotografi, vulcanologi e archeologi.