Crociere Porti

Costa Mediterranea verso Napoli. De Luca: “Faremo sbarcare solo gli italiani”

Napoli – La Campania si opporrà alla possibilità che la nave da crociera Costa Mediterranea, proveniente da Mauritius, con a bordo 781 persone dei quali 113 italiani, attracchi al porto di Napoli. Lo ha annunciato il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

“La nave di Costa Crociere, dopo una sosta in India, vorrebbe attraccare al porto di Napoli. Gli italiani possono e devono sbarcare, ma ci sono cittadini di altri paesi, a cominciare dai filippini, per i quali c’è una situazione allucinante con il governo delle Filippine che ha chiuso le frontiere anche ai propri cittadini. L’armatore – ha aggiunto De Luca – vorrebbe restare nel porto di Napoli 15 giorni ma stiamo spiegando che questa cosa non è possibile. Il porto di Napoli è nel cuore della città e non possiamo consentirci di avere movimenti per due settimane che rischiano di portarci altri focolai. Lavoreremo con grande fermezza e seguiremo l’evolversi della situazione nei prossimi giorni”. De Luca ha inoltre ricordato che “abbiamo già accettato di far sbarcare a Salerno una nave proveniente da Tunisi e che riporta in Italia 105 nostri connazionali. Era doveroso per noi riportarli in patria e faremo i controlli doverosi sia sulla nave sia quando sbarcheranno. Non sono tutti campani, ci siamo caricati di un problema”, ha concluso.