Cargo Primo Piano

Costamare compra 16 navi usate ed entra nel settore rinfuse

Atene – La compagnia greca specializzata in trasporto container Costamare ha annunciato l’ingresso nel settore delle rinfuse solide con l’acquisizione di 16 navi portarinfuse usate. Attualmente operanti nel mercato spot, le 16 navi hanno una stazza compresa fra 33.000 e 85.000 DWT e un’età media di 10 anni.

Due delle navi sono già state consegnate a Costamare, le restanti navi dovrebbero essere consegnate entro gennaio 2022.

Costamare, che attualmente ha una flotta di 81 navi portacontainer, sta investendo nel rimbalzo del mercato delle rinfuse secche grazie agli straordinari profitti del settore contenitori.

Gregory Zikos, chief financial officer di Costamare, ha dichiarato: “Abbiamo deciso di investire in un settore con fondamentali solidi che offrono maggiori opportunità di rendimento per i nostri azionisti.Le navi saranno gestite attraverso la nostra piattaforma esistente guidata e arricchita dal team dry bulk Onassis, che a luglio si unirà a Costamare”.

“Le acquisizioni saranno inizialmente finanziate con disponibilità liquide. La nostra società sta trattando prestiti con alcune banche commerciali. Considerando la natura del business delle rinfuse secche, prevediamo di avere una leva finanziaria bassa fino al 60% del valore del risorse”.