Primo Piano

Covid-19, dodici casi in un giorno in Cina: undici importati dall’estero

Pechino – Sono numeri che il mondo dello shipping guarda con estrema attenzione: dodici nuovi casi di Covid-19 sono stati registrati dal Ministero della Salute cinese, undici dei quali importati dall’estero e uno di trasmissione locale registrato nella provincia di Heilongjiang. Ieri tuttavia non vi è stato nessun decesso per Coronavirus: è di 4.632 morti il bilancio totale delle vittime in Cina, mentre il numero ufficiale di casi confermati è salito a 82.816. Le autorità sanitarie hanno riferito che 89 pazienti sono stati dimessi, mentre il numero di casi gravi dovuti al virus è diminuito a 49.  Dei pazienti provenienti dall’estero, 909 sono stati dimessi e 720 continuano a ricevere cure mediche. Di questi, 25 sono in gravi condizioni.

In totale, il numero di casi importati nella Cina continentale è di 1.629. Le autorità cinesi hanno confermato anche 29 nuovi casi asintomatici, quattro dei quali importati. In tutto 983 casi sospetti asintomatici rimangono sotto osservazione medica, di cui 150 importati.  Da parte loro, Hong Kong e Macao hanno mantenuto i numeri positivi per i Coronavirus rispettivamente a 1.035 e 45. In totale, 725 pazienti a Hong Kong e 27 a Macao sono stati dimessi.