Cantieri&Difesa

Covid-19, gli Usa aiutano i cantieri navali privati

Washington – L’amministrazione marittima del Dipartimento dei trasporti degli Stati Uniti (Marad) ha assegnato 19,6 milioni dollari in sovvenzioni discrezionali a 24 piccoli cantieri navali statunitensi attraverso il programma di aiuti l’industria navalmeccanica.

Il finanziamento è mirato ad aiutare a modernizzare i piccoli cantieri, rendendoli più efficienti nella costruzione di navi commerciali attraverso l’innovazione tecnologica e la formazione di forza lavoro altamente qualificata.Questo investimento contribuirà a mantenere in vita le infrastrutture dei cantieri navali statunitensi nel nostro paese”, ha dichiarato il segretario ai trasporti statunitense Elaine L. Chao.  I cantieri navali americani occupano quasi 400.000 persone e generano 37,3 miliardi di dollari di Pil.