Shipping e Logistica

Crisi del Mar Rosso, Clerc (Maersk): “Ci vorranno mesi per tornare alla normalità”

Il numero uno del gigante danese: “Temiamo effetti pesanti sull’economia globale”

Copenaghen – Potrebbero essere necessari mesi prima di riaprire i flussi commerciali attraverso il Mar Rosso dopo le interruzioni causate dagli attacchi terroristici, e la crescita economica globale potrebbe risentirne “in modo significativo”: lo ha dichiarato al Financial Times il ceo di Maersk, Vincent Clerc.
“La chiusura del Mar Rosso alla maggior parte delle navi portacontainer dopo gli attacchi da parte dei ribelli Houthi è stata brutale e drammatica”, ha detto Clerc. Gli attacchi dei gruppi yemeniti nell’area stanno costringendo centinaia di navi a dirottare i carichi verso il Sud Africa, con tempi più lunghi e costi maggiori. “Non ci è chiaro se stiamo parlando di ristabilire un passaggio sicuro nel Mar Rosso nel giro di giorni, settimane o mesi. La situazione potrebbe avere conseguenze significative sulla crescita globale”, ha dichiarato Clerc. “In questo momento in cui l’inflazione è un problema importante, il blocco dei traffici sta esercitando una pressione sui nostri costi, sui nostri clienti e, in ultima analisi, sui consumatori in Europa e negli Stati Uniti”, ha aggiunto. “Nel breve periodo, tutto questo potrebbe causare notevoli interruzioni a gennaio, febbraio e marz