cantieri Crociere

Crociere, Disney compra la mega-nave abbandonata nei cantieri navali di Wismar

La Global Dream non avrà base negli Stati Uniti e sarà tra le prime nel settore delle crociere ad essere alimentata con metanolo verde

Miami – La nave da crociera Global Dream, iniziata e mai ultimata nei cantieri di Wismar in Germania, non sarà demolita. Il gruppo americano Disney ha confermato che acquisirà la nave per inserirla, una volta finita la costruzione, nella propria flotta: dovrebbe effettuare la prima crociera – con un nome nuovo – nel 2025.

La nuova nave, che non avrà base negli Stati Uniti,  sarà tra le prime nel settore delle crociere ad essere alimentata con metanolo verde, uno dei carburanti a più basse emissioni disponibili. Disney Cruise Line prevede che la capacità dei passeggeri sarà di circa 6.000 persone oltre ai 2.300 membri dell’equipaggio.

La costruzione sarà completata presso l’ex cantiere navale MV Werften a Wismar, in Germania, sotto la direzione di Meyer Werft, la società con sede a Papenburg che ha costruito Disney Dream, Disney Fantasy e Disney Wis. Il gruppo asiatico Genting, con sede a Hong Kong, ha presentato istanza di fallimento prima di completare la nave, consentendo a Disney Cruise Line di assicurarsela a un prezzo favorevole e garantire l’occupazione alle centinaia di ex dipendenti di MV Werften.