Crociere

Crociere, Genting fa cassa: ceduto il 32,5% di Dream Cruises

Milano – Genting Hong Kong ha venduto una quota pari al 32,56% della compagnia Dream Cruises per un corrispettivo di circa 459 milioni di dollari. L’acquirente è Darting Investment Holdings, società controllata da TPG Capital Asia e Growth Funds.

Nell’agosto del 2019 Genting HK aveva anticipato la volontà di cedere fino al 35% di Dream Cruises al fine di rafforzare il suo bilancio e la sua capacità di continuare ad espandere la flotta. Dream Cruises attualmente gestisce le navi World Dream e Genting Dream, insieme a Explorer Dream (ex SuperStar Virgo), e sta costruendo due navi di nuova generazione da 204.000 tonnellate in consegna nel 2020 e nel 2021.