Crociere Porti

Crociere, il porto di Stoccolma punta al 2023 per il ritorno alla normalità

Nel 2021 gli scali sono stati il 25% rispetto al 2019. Mentre nel 2022 le stime parlano di una ripresa già importante


Genova – Obiettivo 2023 per il Porto di Stoccolma quando secondo le previsioni di Cruise Industry News il traffico crocieristico tornerà ai livelli del 2019.

Quest’anno infatti gli scali sono stati circa il 25% rispetto al periodo pre-covid mentre per il 2022 la speranza è quella di crescere al 75% dei volumi registrati nel 2019.

Ma lo scalo guarda anche i progetti per il futuro e in agenda nel 2023 sarà inaugurato il primo impianto On Shore Power per le navi da crociera. Mentre dodici mesi dopo toccherà al secondo: “Diamo anche uno sconto per le tasse portuali se la nave da crociera ha un certificato Clean Ship Index o Environmental Ship Index “, spiegano i vertici dell’Autorità Portuale svedese