Cantieri&Difesa Crociere

Crociere, la Grand Celebration pronta alla demolizione

Alang – La Grand Celebration è arrivata alla sua tappa finale: la nave si trova a poche miglia da Alang, in India, dove sarà smantellata. Una sorte figlia della pandemia, esattamente come successo ad altre vecchie regine dei mari.

La Grand Celebration ha una storia a dir poco curiosa. Costruita nel 1986 negli stabilimenti Kockums Varv di Malmö, rimase per vent’anni nella flotta Carnival. Nel 2014 la nave fu destinata alla flotta Costa, con il nome di Costa Celebration.  Il 21 novembre, un giorno prima del viaggio inaugurale, Carnival annunciò la cessione a un acquirente di cui non fu rivelato in nome. Un mese dopo, fu reso pubblico il passaggio a Bahamas Paradise Cruise Line.

La posizione della nave


Famoso anche l’incidente che la vide protagonista, suo malgrado, all’alba del 10 febbraio 1989, quando entrò in collisione con la nave da carico cubana Captain San Luis spezzandola in due e provocandone l’affondamento