Crociere e Traghetti Porti e Infrastrutture

Barcellona, pronto nel 2026 il punto di alimentazione elettrica per le crociere

Nei piani della Port Authority l’Ops sarà operativo già nel 2026 e sarà il primo ad essere connesso alla rete di media tensione

Barcellona – L’Autorità Portuale di Barcellona ha bandito la gara per installare il suo primo punto di alimentazione onshore (Ops) in uno dei suoi terminal crociere. Si tratta dell’allacciamento elettrico per le navi che sarà a disposizione del futuro terminal concesso a Msc, attualmente in costruzione e che sarà situato sulla banchina che accoglie tutte le navi da crociera della struttura, l’Adossat. La gara dovrà essere approvata dal Consiglio dei Ministri e prevede un budget di 14,5 milioni di euro.

Nei piani della Port Authority l’Ops sarà operativo già nel 2026 e sarà il primo ad essere connesso alla rete di media tensione che è in costruzione, distribuito in tutta la struttura e collegato alla propria sottostazione elettrica anch’essa in fase di sviluppo.