Crociere

Crociere, Mystic Invest Holding compra la nave Vasco da Gama

Lisbona – Mystic Invest Holding, compagnia portoghese che ha preso piede nelle crociere fluviali e di spedizione e nella costruzione di queste navi, ha acquistato la nave Vasco da Gama, costruita nel 1993, ad un’asta nel Regno Unito.

La nave, che aveva iniziato la vita come Statendam di Holland America Line, è stata la prima di cinque navi precedentemente gestite da Cruise & Maritime Voyages (CMV), operatore di crociere fallito all’indomani dell’esplosione della pandemia.

Mystic Invest guarderà ai mercati crocieristici britannico e tedesco per impiegare la nave da 55.451 tonnellate di stazza lorda. Si tratta di gran lunga della nave più grande a disposizione della compagnia.

L’anno scorso Mystic Investment ha venduto una quota del 40% nella sua unità di crociera a Certares, un investitore specializzato nell’ospitalità con sede a New York, per 250 milioni di euro. L’unità comprende l’operatore di crociere di spedizione Mystic Cruises e due compagnie di crociere fluviali, Nicko Tours – che ha una presenza su 12 fiumi e che ha sede in Germania – oltre a Douro Azul che opera sui corsi d’acqua portoghesi. Negli Stati Uniti Mystic possiede Atlas Ocean Voyages.

Mystic Invest è proprietaria al 100% del cantiere navale WestSEA in Portogallo, dove sta costruendo le sue navi da spedizione.

Le restanti quattro navi della flotta CMV saranno vendute all’asta successivamente, una alla volta.