Logistica Porti

Da gennaio a novembre quasi 260 milioni di TEU nei porti cinesi, + 7,6% rispetto al 2020

I dati sono stati ufficializzati dal ministero dei trasporti. Calo per lo scalo di Dalian

Roma – Il bilancio dei primi undici mesi del 2021 è sicuramente positivo per i porti cinesi, da gennaio a novembre infatti sono stati 259,7 i milioni di TEU: un numero che si traduce in aumento del 7,6% rispetto allo stesso periodo del 2020.

Per quanto riguarda il volume di carico registrati 14.207,6 milioni di tonnellate, aumentato del 7,2% su base annua. Il porto di Dalian è quello che ha fatto segnare la performance peggiore col calo del 34%, mentre il porto di Beibu ha registrato la maggiore crescita del traffico di container rispetto allo stesso periodo del 2020 (+18,6%).