Cargo Porti

Dall’Asia al Med noli record: +25 per cento in sette giorni. Raggiunta quota 7 mila dollari per un container da 40 piedi

Milano – Negli ultimi sette giorni le tariffe dei noli sono aumentate di un ulteriore 25% sulle rotte che collegano l’Asia a Nord Europa e Mediterraneo, raggiungendo un livello tre volte superiore rispetto a quello registrato a fine ottobre.

A segnalarlo è il Freightos Baltic Index (FBX), punto di riferimento di 1200 fornitori di servizi logistici globali e BCO (Ballast Control Operator) che utilizzano in tempo reale l’andamento dei tassi del trasporto containerizzato su tutte le rotte commerciali. “Le tariffe su entrambe i collegamenti dall’Asia verso Nord Europa e Mediterraneo hanno raggiunto l’incredibile livello di 7.000 dollari/FEU (container da ’40 piedi) prima dei supplementi. Le tariffe sono triplicate dalla fine di ottobre e anche anno su anno. Con l’aumento delle tariffe e le sofferenze accusate nei servizi in questo periodo, gli spedizionieri e i caricatori europei stanno sollecitando l’autorità Antitrust ad intervenire”, ha affermato Buchman.