Porti e Infrastrutture

Decreto Milleproroghe: niente aumento Istat nel 2023 per i canoni di concessione demaniale

Genova – Non ci sarà nel 2023 alcun aumento Istat per i canoni di concessione demaniale. Lo prevede l’ultima versione del decreto legge cosiddetto milleproroghe varato dal governo. Per la conferma definitiva bisogna ora attendere la pubblicazione del testo sulla Gazzetta Ufficiale. Ma sembra proprio che l’azione di sensibilizzazione delle associazioni dei terminalisti (è del 16 dicembre scorso la lettera inviata da Assiterminal, Assologistica e Fise Uniport al viceministro delle infrastrutture e dei trasporti, Edoardo Rixi) sull’aumento dei canoni di concessione demaniale abbia avuto successo.
Le associazioni sottolineavano, tra l’altro, che la disapplicazione dell’adeguamento dei canoni di concessione demaniali “non ha alcun impatto sul bilancio dello Stato atteso che i canoni delle concessioni demaniali costituiscono ex lege entrate proprie delle AdSP”.