Logistica

Deutsche Post Dhl incassa utili per 1,5 miliardi di euro nel trimestre

Il gruppo ha confermato la sua guidance per l’Ebit 2022 di 8 miliardi di euro (più o meno il 5%)

Berlino – L’utile della principale azienda tedesca di consegna pacchi e logistica Deutsche Post Dhl è aumentato nel secondo trimestre rispetto allo stesso periodo del’anno precedente.

Deutsche Post Dhl ha comunicato che l’utile netto del secondo trimestre, al netto degli interessi di minoranza, è salito a 1,5 miliardi di euro (1,53 miliardi di dollari) rispetto agli 1,3 miliardi dell’anno precedente, mentre l’utile per azione è salito a 1,17 euro dagli 1,02 dell’anno precedente.

L’utile operativo, o utile prima degli interessi e delle imposte (Ebit), è stato di 2,3 miliardi di euro, in aumento rispetto ai 2,1 miliardi dell’anno precedente. Il fatturato trimestrale è aumentato del 23,4% rispetto all’anno precedente, raggiungendo i 24,0 miliardi di euro.

Il gruppo ha confermato la sua guidance per l’Ebit 2022 di 8 miliardi di euro (più o meno il 5%) anche in considerazione di una possibile recessione economica globale nella seconda metà del 2022. Il gruppo ha inoltre confermato la sua previsione di Ebit a medio termine di circa 8,5 miliardi di euro per il 2024.