Cargo

E’ morto John Angelicoussis, il re degli armatori greci

Atene – John Angelicoussis, proprietario di una delle più grandi flotte marittime del mondo e una delle figure più influenti nel mondo della navigazione, è morto sabato ad Atene.

L’armatore greco aveva 72 anni ed era stato ricoverato in ospedale il 20 marzo dopo essere stato colpito a casa sua da un arresto cardiaco.

John Angelicoussis

Da allora era rimasto incosciente in ospedale e la sua situazione era stata definita “critica”. Angelicoussis è morto “pacificamente nel sonno, circondato da una famiglia stretta”, ha detto in un comunicato la figlia Maria che prenderà il posto del padre nella sala comando della flotta d famiglia. “Ci mancherà molto”.

Angelicoussis era ampiamente riconosciuto come uno degli armatori greci di maggior successo della sua generazione, e si era guadagnato una grande reputazione per le strategie di mercato che gli avevano consentito di arrivare ai vertici del settore.

Ha notevolmente ampliato la flotta ereditata dal padre Anthony puntando sulle navi gasiere, sulle petroliere e sulle portarinfuse.