Shipping e Logistica

Ecsa: “La flotta europea rappresenta il 40% del trasporto mondiale”

Il segretario generale Raptis: “Bene l’appoggio del Consiglio Ue, bisogna aumentare la competitività dei nostri armatori”

Bruxelles – L’Ecsa, l’associazione che rappresenta gli armatori europei, applaude al sostegno del Consiglio Ue “sulla necessità di una strategia industriale marittima europea che sostenga la competitività del settore marittimo” ma rilanciano e chiedono attenzione ad un comparto che deve affrontare nuove sfide. “La transizione green e digitale del trasporto marittimo rappresenta per l’Europa una grande opportunità per incrementare la propria capacità industriale e migliorare la competitività internazionale del settore marittimo. Nessuno si dimentichi che il trasporto marittimo è fondamentale per la catena di approvvigionamento dell’Europa. La flotta marittima europea rappresenta circa il 40% di quella mondiale, siamo una risorsa straordinaria che deve essere valorizzata. Crediamo inoltre che l’Ue possa diventare un leader mondiale nella produzione di carburanti green per la navigazione e nello sviluppo di tecnologie innovative”, ha dichiarato Sotiris Raptis, segretario generale dell’Ecsa.

ST-10127-2024-INIT_en