Lavoro

Elezioni Culmv, la lista Ciuffardi: “Adesso serve un cambio di passo”

Il manifesto “politico” dei candidati con il viceconsole: “Ecco come vogliamo dare una prospettiva di 20 alla Compagnia”

Genova – “Vogliamo essere chiari per evitare malintesi e strumentalizzazioni. Ci candidiamo per dare una prospettiva futura alla Culmv per traguardare i prossimi 20 anni e gli anni a venire, tenendo fermi i nostri valori: autogestione,indivisibilità e indipendenza politica”. Lo scrivono Alberto Bocchetti, Franco Marenco, Emilio Meneghello e Davide Pagano, i candidati della lista unitaria “Ciuffardi Console”. Il messaggio dà il via alla campagna elettorale per il rinnovo del vertice della Culmv, la principale compagnia portuale italiana. A correre saranno appunto Silvano Ciuffardi e Antonio Benvenuti, attuale console dei camalli.

Silvano Ciuffardi

“Il piano di risanamento rappresenta un punto di partenza importante ma dovrà essere supportato da altre azioni che guardino al futuro e alla crescita della culmv. Quanto è stato fatto negli anni scorsi ha avuto come unico obbiettivo la messa in sicurezza della Culmv e ogni decisione è stata presa consapevolmente per evitare il rischio di un potenziale fallimento. Nessuno deve stupirsi di questo, il bene della Culmv per tutti noi viene davanti. Adesso serve un cambio di passo ed un salto di qualità ,rimettendo il socio al centro dell’azione della Culmv, con l’obbiettivo di poterne migliorare la qualità economica e sociale. Rivogliamo la nostra autosufficienza finanziaria, non ci accontentiamo dello stato attuale condizionato nelle scelte. Non vogliamo diventare né un agenzia di lavoro né uno o più articoli 16, ma riportare la CULMV al ruolo che gli spetta. Per questo abbiamo deciso di candidarci e per questo siamo convinti che la persona giusta come guida per portare avanti queste scelte sia Silvano Ciuffardi”