Primo Piano

Emergenza Covid 19: ecco le misure per la ripresa delle attività produttive

Roma – Per tutti i lavoratori che condividono spazi comuni è previsto l’utilizzo di una mascherina chirurgica, nelle aree più a rischio si potrà ricorrere anche al tampone. E’ prevista una riorganizzazione degli spazi e degli orari di lavoro per evitare assembramenti. La prosecuzione delle attività produttive va coniugata con le condizioni di sicurezza: per le aziende inadempienti si potrà disporre anche la riduzione o sospensione temporanea delle attività.

Sono alcuni dei passaggi più significativi del protocollo aggiornato sulle misure per il contenimento della diffusione del virus Covid 19 negli ambienti di lavoro sottoscritto oggi su invito del Presidente del Consiglio dei ministri, del ministro dell’Economia, del ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, del ministro dello Sviluppo economico e del ministro della Salute, che avevano promosso l’incontro tra le parti sociali, in attuazione della misura, contenuta all’articolo 1, comma primo, numero 9), del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 11 marzo 2020, che – in relazione alle attività professionali e alle attività produttive – raccomanda intese tra organizzazioni datoriali e sindacali.