Energia e Ambiente Porti e Infrastrutture Shipping e Logistica

Emissioni, porti coreani: dal primo settembre livelli di zolfo più bassi per le navi

Taipei – Dal 1 ° settembre la Corea del Sud ha lanciato una nuova “Emission Control Area” (ECA) per il settore marittimo, riducendo il livello di zolfo dal limite globale dello 0,5% allo 0,1% per le navi. La nuova ECA è costituita dai porti di Incheon (incluso Kyongin), Oyeongtaek Dangjin, Yeosu, Gwang-yang, compresi Hadong, Busan (nella foto) e Ulsan. All’inizio, alle navi sarà richiesto di rispettare il nuovo limite entro un’ora dall’ancoraggio o dall’ormeggio nell’ECA e, dall’inizio del 2022, sarà loro richiesto di utilizzare lo 0,1% di zolfo in ogni momento all’interno dell’area. Inoltre, è consentito l’uso di scrubber e la Corea del Sud non impone restrizioni allo scarico dell’acqua di lavaggio dai dispositivi a circuito aperto.