Cantieri Navali Shipping e Logistica

Evergreen investe 510 milioni di dollari per nuove navi e 50mila container

Ordinate sei portacontainer da 2.400 teu a doppia alimentazione a metanolo

Taipei – Evergreen vara un importante piano di investimenti: sei portacontainer da 2.400 teu a doppia alimentazione a metanolo per una spesa complessiva di 348 milioni di dollari, più un ordine di 50mila nuovi container che costeranno 162 milioni di dollari. Il gruppo di Taiwan ha commissionato le sei navi al cantiere Cssc Huangpu Wenchong Shipbuilding, mentre Dong Fang International, China International Marine Containers e Singamas si occuperanno della realizzazione dei nuovi contenitori.

Le sei navi, la cui consegna è prevista tra il 2026 e il 2027, si aggiungono alle dieci a combustibile convenzionale di dimensioni simili che Wenchong ha iniziato a consegnare a Evergreen il mese scorso, a partire dalla Ital Way, a cui ne seguiranno altre fino a maggio 2026. Un’operazione che fa parte del processo di decarbonizzazione della compagnia che punta a raggiungere le zero emissioni entro il 2050. In questo processo rientra anche l’ordine di 24 navi da 16.000 teu a doppia alimentazione a metanolo che saranno costruite da Samsung Heavy Industries e Nihon Shipyard. Come detto Evergreen ha ordinato 25.500 container a Dong Fang, il secondo produttore mondiale del settore, per un importo di 88,61 milioni di dollari, 14.500 a Cimc per 41,95 milioni e 10.000 a Singamas per 32 milioni.