Nautica e Yacht Porti e Infrastrutture

Taranto, il gruppo Ferretti si ritira dalla gara per il rilancio dell’ex Cantiere Belleli

“Sono aumentati gli investimenti necessari e diminuite le contribuzioni pubbliche al programma”

Taranto – Il big della nautica Ferretti ha deciso di ritirarsi dalla gara per il programma di bonifica e reindustrializzazione del sito ex Cantiere Belleli nell’area portuale di Taranto.

Lo si legge in una nota in cui il gruppo, tra i leader al mondo, sottolinea che “nonostante gli sforzi profusi dalle istituzioni, i ritardi accumulati nel lungo iter approvativo e attuativo hanno costretto il gruppo a rinunciare al progetto”. “Negli anni – spiega il produttore di imbarcazioni di lusso – sono aumentati gli investimenti necessari e diminuite le contribuzioni pubbliche al programma, rendendone l’esito incerto ed eccessivamente oneroso per la società”. “Il recesso – precisa Ferretti – è stato comunicato in tempi idonei a minimizzare l’esposizione dell’Autorità di sistema portuale rispetto alla gara pubblica non ancora conclusa”.