Cantieri&Difesa

Fuga di gas a bordo del cacciatorpediniere USS Mustin: due marines feriti

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di San Diego e due marines hanno ricevuto cure mediche

San Diego – Una fuga di gas a bordo del cacciatorpediniere USS Mustin ha ferito due marines a San Diego. La notizia, riportata dai media californiani, è stata confermata dalla US Navy.

La USS Mustin si trova in fase di manutenzione presso il cantiere BAE Systems di Barrio Logan. I lavori, il cui valore supera i 95 milioni di dollari, sono iniziati a maggio e dovrebbero continuare fino a novembre 2023. 

Giovedì mattina, intorno alle 10, è stato segnalato un rilascio di “fumi pericolosi” a bordo del cacciatorpediniere. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di San Diego e due marines hanno ricevuto cure mediche. Uno di loro è stato trasportato in un vicino ospedale, sempre secondo i media locali. La Marina non ha rilasciato commenti sullo stato di salute dei due militari.

La USS Mustin è la trentanovesina nave della serie di classe Arleigh Burke e la seconda nave che prende il nome dai Mustins, una famiglia con legami di lunga data con la Marina.