Energia e Ambiente

Gas naturale, iniziata a Singapore la conversione della prima unità FSRU greca

Si tratta del primo passo concreto per la realizzazione della prima unità FSRU della Grecia che fungerà da impianto di stoccaggio e rigassificazione offshore

Singapore – La conversione della nave metaniera di classe DNV di GasLog, Gaslog Chelsea, recentemente ribattezzata Alexandroupolis, in un’unità di rigassificazione di stoccaggio galleggiante (FSRU) è iniziata presso il cantiere navale di Keppel a Singapore.

Si tratta del primo passo concreto per la realizzazione della prima unità FSRU della Grecia che fungerà da impianto di stoccaggio e rigassificazione offshore e farà parte dell’Independent Natural Gas System (INGS).

La nave metaniera da 155.000 mc, che nei giorni scorsi ha ricevuto la bandiera greca, sarà la prima a operare nel Mar Egeo.

La FSRU Alexandroupolis è progettata per aggiungere un nuovo gateway per il gas naturale nella regione greco-balcanica, migliorando il mix energetico della regione e diversificando le fonti energetiche per migliorare la sicurezza energetica. Si prevede che avrà una capacità di rigassificazione di circa 8 miliardi di mc annui.

La nave dovrebbe essere consegnata alla fine del 2023 e sarà collegata al sistema nazionale di trasmissione del gas naturale (NNGΤS) della Grecia tramite un gasdotto lungo 28 chilometri che sarà sviluppato da Corinth Pipeworks, una filiale di Cenergy.

La consulenza per la gestione del progetto per la FSRU sarà fornita dal  Rina e dalla società di consulenza ingegneristica Asprofos.

(foto DNV)