Porti

Genova, dall’Authority sostegno alla Culmv

Genova – Il comitato di gestione dell’Autorità di Sistema portuale che governa gli scali di Genova e Savona “ha preso atto dell’andamento negativo dei traffici nei porti di Genova e Savona anche nel mese di maggio, generato dalla persistente insicurezza mondiale causata dal  Covid-19 e ha così approvato all’unanimità una serie di provvedimenti a sostegno del cluster marittimo e dell’economia a carico del bilancio AdSP”.

Dunque anche Palazzo San Giorgio si muove per sostenere i portuali. Infatti, continua l’Authority “tra i provvedimenti approvati rientra il sostegno alle Compagnie portuali di Genova e Savona, che affianca quelli che prevedono la riduzione dei canoni per i terminalisti per i mesi da febbraio a giugno 2020 a partire da un calo del fatturato del 20% e la riduzione sulle tasse di ancoraggio per gli armatori”.