Difesa

Gli Stati Uniti aggiungono due navi alla presenza militare in Spagna

I cacciatorpediniere statunitensi di stanza nella base navale di Rotaa Cadizar sono gli unici con un home port permanente in Europa

Madrid – Gli Stati Uniti aumenteranno il numero di cacciatorpediniere con base nel sud della Spagna da quattro a sei in base a un accordo “per rafforzare le relazioni strategiche bilaterali”, secondo quanto annunciato dai due paesi. L’accordo segue l’impegno assunto lo scorso giugno dal presidente americano Joe Biden e dal primo ministro spagnolo Pedro Sanchez, in un incontro tenutosi a margine del vertice Nato di Madrid. 

I cacciatorpediniere statunitensi di stanza nella base navale di Rotaa Cadizar sono gli unici con un home port permanente in Europa. Le navi sono posizionate per svolgere operazioni quotidiane in varie missioni, tra cui la difesa dai missili balistici e la guerra antiaerea, ha spiegato l’ambasciata americana in una nota. I cacciatorpediniere saranno dispiegati senza modificare le missioni, i tipi di forze o i livelli massimi del personale civile e militare statunitense autorizzato ai sensi dell’Accordo di cooperazione alla difesa, ha aggiunto il ministero della Difesa spagnolo. 

Sanchez dovrebbe recarsi a Washington per incontrare Biden venerdì prossimo. L’ordine del giorno include il sostegno reciproco al fianco dell’Ucraina contro la Russia e l’interesse ad approfondire la cooperazione in America Latina e nei Caraibi.