Porti e Infrastrutture

Grecia, la flotta traghetti dimezzerà le entrate. E scatta l’emergenza marittimi

Atene – La Grecia ha esteso gli aiuti ai traghetti, prevedendo un anno disastroso. La preoccupazione è che i milioni di turisti che ogni ano affollano le isole greche, quest’anno non arriveranno e con loro non ci sarà nemmeno il traffico che sostiene il settore passeggeri della flotta greca.

Si tratta di almeno 500 milioni che arrivano ogni anno nelle casse delle compagnie. Ma il settore per colpa del coronavirus, quest0anno ha già segnato il 50% in meno di volumi passeggeri e di conseguenza i bilanci saranno tagliati della metà.

Ai marittimi, come previsto dal governo, sarà corrisposta una cifra pari a 800 euro oltre all’estensione della copertura del welfare nazionale.