Cargo Lavoro

Guerra fredda Usa-Venezuela, Washington punisce cinque comandanti di petroliere

Washington – Gli Stati Uniti hanno imposto oggi sanzioni ai comandanti delle petroliere che hanno trasportato in Venezuela 1,5 milioni di barili di benzina per sopperire alla drammatica carenza di carburante del Paese. Lo ha comunicato il Segretario di Stato americano, Mike Pompeo. In un comunicato si precisa che i cinque sono Ali Daniel Kenarsari e Mohsen Gohardehi, che lavorano per compagnie di navigazione locali, e Alireza Rahnavard, Reza Vaziri e Hamidreza Yahya Zadeh, dipendenti della Compagnia petrolifera dell’Iran.

Da Mosca, dove si trova per colloqui con il collega russo Serghiei Lavorv, il ministro degli esteri venezuelano Jorge Arreaza ha dichiarato, via Twitter, che «in una follia di superbia Pompeo annuncia sanzioni contro i capitani delle cinque petroliere iraniane che hanno trasportato benzina in Venezuela. Un’altra prova di odio dei “falchi” di Donald Trump contro tutti i venezuelani, aldilà delle loro posizioni politiche”.