Porti e Infrastrutture Shipping e Logistica

Habben Jansen: “Hapag-Lloyd non farà una contro-offerta per HHLA”

L’Ad di Hapag-Lloyd chiarisce la posizione del colosso dopo le ultime voci

Germania – L’amministratore delegato di Hapag-Lloyd, Rolf Habben Jansen, ha dichiarato che “non è nell’interesse dell’azienda fare un’offerta per HHLA” dopo che MSC ha presentato la propria offerta per una partecipazione nel gruppo con sede ad Amburgo e interessi anche a Trieste. Habben Jansen ha spiegato alla Reuters che, a causa della trattativa di MSC, Hapag-Lloyd rischia di ridurre i suoi trasporti verso l’Europa centrale attraverso Amburgo a circa il 70-80% dei volumi attuali. MSC ha presentato una proposta per acquistare quasi la metà del principale operatore del porto di Amburgo in un accordo che potrebbe valere quasi 1,3 miliardi di euro. Mercoledì una fonte di Hapag-Lloyd aveva reagito “con costernazione” all’offerta di MSC, affermando che diventare cliente del suo più grande concorrente in base all’accordo sarebbe un “affronto”. Hapag-Lloyd garantisce oltre il 50% della movimentazione di container nel porto di Amburgo.