Logistica Porti

Hamburg Süd investe nel Med. Uffici di proprietà in Italia, Spagna e Egitto

Milano – A partire dal primo gennaio la multinazionale tedesca Hamburg Süd ha deciso di gestire e controllare in via esclusiva i propri uffici in Italia, Spagna ed Egitto.

E’ stata interrotta infatti la cooperazione con agenzie esterne o tramite joint venture con cui la società aveva gestito in precedenza parte del volume di traffico in questi Paesi.

“Stiamo investendo nei mercati mediterranei che sono da sempre di importanza strategica per Hamburg Süd”, afferma Poul Hestbaek, direttore generale per l’Europa della società tedesca (nella foto).

Poul Hestbaek

“Dal momento che ora abbiamo uffici in Italia, Spagna ed Egitto sotto la nostra completa gestione, saremo certamente in grado di offrire un servizio di prossimità, migliore e più flessibile in questi Paesi”, aggiunge.

In Italia, dal 1° gennaio, la multinazionale tedesca è interamente gestita dalla sua controllata Hamburg Süd Italia, guidata da Gianluca Sussone (nella foto). Le due ex agenzie Hamburg Süd Agency Central Italy e Hamburg Süd Agency South Italy sono state rilevate completamente e fuse con la divisione italiana del gruppo. La sede principale di Hamburg Süd Italia è a Genova, così come quella dell’area del Mediterraneo occidentale. Le filiali sono a Livorno e Salerno.

Gianluca Sussone

Sempre dall’inizio di gennaio, Hamburg Süd Iberia, anch’essa di proprietà al 100% della multinazionale tedesca, diventa il quartier generale delle attività in Spagna. Il contratto con Marítima Astondo, l’agenzia che finora aveva gestito circa il 30% del volume di Hamburg Süd nel Paese iberico, è scaduto il 31 dicembre 2019. Qui la sede principale è a Barcellona. Oltre all’attuale filiale di Valencia, ne saranno aperte 3 nuove a Bilbao, Vigo e Madrid per gestire le attività commerciali locali.

La divisione Hamburg Süd Iberia è gestita da Juan Pedro Alfaro. In termini organizzativi, sia Hamburg Süd Italia con circa 100 dipendenti sia Hamburg Süd Iberia con circa 75 dipendenti fanno parte dell’area occidentale del Mediterraneo di Amburgo Süd e sono sotto la diretta supervisione di John Blessington. Insieme, Italia e Spagna rappresentano circa il 90% del volume totale di traffico dell’area Med.

Dall’inizio di gennaio, come anticipato, anche la divisione di Hamburg Süd in Egitto è sotto il pieno controllo della multinazionale tedesca. I due precedenti partner di joint venture – Tabadol e Mesco – avevano preventivamente concordato di vendere le loro azioni. Una decisione storica che ha messo fine a 50 anni di collaborazione operativa.

La sede centrale di Hamburg Süd in Egitto è ad Alessandria e un’altra filiale è ubicata al Cairo. Mentre gli uffici portuali sono a Port Said e Damietta. Il nuovo ufficio in Egitto è guidato da Prashant Poduval, che è arrivato ad Hamburg Süd da Maersk e ha una vasta esperienza con i mercati africani. In termini organizzativi,  la divisione egiziana con i suoi oltre 100 dipendenti fa parte dell’area Mediterraneo orientale ed è sotto la diretta supervisione di Özgür Al.

LEGGI ANCHE:
Nuovo alleato coreano per Msc e Maersk