Cargo Logistica

Hapag-Lloyd, vola l’utile nel primo trimestre 2022 arrivando a 4,2 miliardi di euro

Il CEO Rolf Habben Jansen: “L’anno è iniziato in modo eccezionale e siamo fiduciosi per il futuro”

Milano – La compagnia di navigazione tedesca Hapag-Lloyd ha realizzato un fatturato di 8 miliardi di euro nel primo trimestre di quest’anno, il 96% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. La società ha sottolineato che questo risultato “può essere principalmente attribuito a un tasso di trasporto medio molto più elevato e alla forza del dollaro USA”.

L’utile del gruppo è stato di 4.200 milioni di euro tra gennaio e marzo 2022, nonostante il volume dei container trasportati sia rimasto su valori molto simili a quelli del primo trimestre dello scorso anno, con quasi 3 milioni di container. In questo senso, la compagnia di navigazione ha indicato che molti porti “continuano ad essere congestionati e le infrastrutture interne sono sotto forte pressione, il che si traduce in tempi di consegna più lunghi per navi e container”. Il CEO di Hapag-Lloyd, Rolf Habben Jansen, ha sottolineato: “L’anno è iniziato in modo eccezionale e, sebbene il mercato abbia mostrato i primi segni di aver superato il suo picco, ci aspettiamo anche un secondo trimestre forte”, ha concluso.