Crociere

Hurtigruten ferma le navi fino al 20 maggio (al 1° luglio in Alaska)

Oslo – La compagnia Hurtigruten ha annunciato che prolungherà la sua sospensione temporanea delle operazioni a causa della pandemia di Covid-19 fino al 12 maggio.

“La situazione sta interessando praticamente tutti e Hurtigruten non fa eccezione. Siamo di fronte a una battuta d’arresto per noi, per le comunità locali con cui lavoriamo e per i nostri ospiti. Ma la battuta d’arresto è solo temporanea “, ha fatto sapere Daniel Skjeldam, ceo di Hurtigruten. Tutte le crociere di spedizione Hurtigruten saranno sospese fino al 12 maggio. Oltre alle crociere già cancellate, la decisione include la partenza della MS Fridtjof Nansen da Amburgo il 29 aprile e la partenza della MS Spitsbergen da Longyearbyen il 6 maggio.

La stagione in Alaska di Hurtigruten è stata invece rinviata a luglio a causa delle nuove restrizioni di viaggio introdotte dalle autorità canadesi. Ciò significa che le partenze del 17 maggio, 31 maggio, 12 giugno, 24 giugno e 1° luglio della MS Roald Amundsen Alaska saranno annullate. Le operazioni sulla costa norvegese saranno sospese fino al 20 maggio.

“Vedere le nostre navi rimanere inattive per un periodo di tempo prolungato invece di navigare è difficile. Sono tempi straordinari per l’intero team Hurtigruten. Ma sono fermamente convinto che sia l’unica decisione responsabile in considerazione della straordinaria crisi che il mondo sta affrontando ”, ha detto Skjeldam.

In accordo con il Ministero dei trasporti norvegese, Hurtigruten sta utilizzando due navi, la MS Richard With e la MS Vesterålen, per trasportare beni di prima necessità alle comunità norvegesi “colpite duramente dalle restrizioni sui viaggi”. Hurtigruten non ha avuto casi confermati o sospetti di Covid-19 su nessuna nave.