Lavoro

I marittimi imbarcati su navi NYK riceveranno lo stipendio in valuta digitale

Tokyo – Una società partner del gruppo NYK ha iniziato a pagare gli stipendi dei marittimi in valuta digitale emessa da MarCoPay Inc., una joint venture di NYK e Transnational Diversified Group, con base nelle Filippine.

Dopo l’esperimento del 2020, MarCoPay Inc. ha successivamente ricevuto l’approvazione dai ministeri e dalle agenzie filippine per pagare gli stipendi ai marittimi in valuta digitale. I lavoratori filippini impiegati a bordo di una nave metaniera in navigazione al largo di Durban, in Sudafrica, e di una nave portacontainer che naviga lungo la costa del Giappone, hanno ricevuto una parte dei loro stipendi mensili in valuta digitale.

Secondo l’armatore, la consegna di grandi quantità di denaro a bordo delle navi e la conservazione del denaro a bordo rappresentano da sempre importanti problemi di sicurezza. Inoltre, durante la pandemia di Covid-19, le modalità di distribuzione degli stipendi sono state notevolmente limitate. “Sfruttando la piattaforma di valuta elettronica di MarCoPay, i marittimi e le società di gestione delle navi hanno a disposizione una nuova opzione”.

La filiale del gruppo NYK procederà alla registrazione dei marittimi, ed entro la fine del 2021 una parte degli stipendi mensili sarà distribuita in valuta elettronica a tutte le circa 200 navi gestite.

Inoltre, MarCoPay amplierà gradualmente l’introduzione della valuta digitale alle navi gestite da società al di fuori del gruppo NYK.