Green&Tech Logistica

I norvegesi di Höegh Autoliners firmano contratto per quattro nuove navi a emissioni zero

Saranno costruite in Cina, le prime verranno consegnate nella seconda metà del 2024

Roma – La compagnia norvegese Höegh Autoliners ha annunciato  di aver stipulato un contratto con China Merchants Heavy per la costruzione di quattro navi di classe Aurora a zero emissioni di carbonio. Le prime saranno consegnate nella seconda metà del 2024 e le successive due nella prima metà del 2025.

Inoltre, Höegh Autoliners ha un’opzione per altre otto navi della classe Aurora: “Siamo orgogliosi di collaborare con uno dei più grandi e rinomati costruttori navali in Cina. La collaborazione con China Merchants Industry rappresenta una svolta nel raggiungimento del nostro ambizioso obiettivo di zero emissioni nette entro il 2040. Il design innovativo della classe Aurora a zero emissioni di carbonio consentirà ai nostri clienti di decarbonizzare la loro catena di approvvigionamento. Insieme a CMHI stiamo aprendo la strada verso un futuro a zero emissioni nette per il nostro settore. Il programma di nuove costruzioni accelererà la transizione verde dell’azienda, amplierà la flotta e fornirà ai propri clienti servizi di trasporto a basse o zero emissioni leader di mercato”, ha spiegato Leif O. Høegh, presidente di Höegh Autoliners.