Green&Tech Logistica Porti

I porti di Londra e Southampton gestiranno treni merci lunghi 775 metri

Londra – I porti in acque profonde di DP World a Southampton e London Gateway sono diventati i primi due nel Regno Unito a gestire i nuovi treni container intermodali da 775 metri di Freightliner. I treni sono 250 metri più lunghi rispetto a un tipico treno merci e trasportano da 12 a 14 container su ciascun servizio. Partiranno dai terminal dal lunedì al venerdì verso Manchester, Birmingham e Leeds.

Ernst Schulze, amministratore delegato di DP World nel Regno Unito, ha dichiarato: “Sono lieto che i nostri clienti sia a Southampton che a London Gateway saranno i primi nel paese a beneficiare della maggiore produttività ed efficienza di questi nuovi treni da 775 metri. Entrambi i porti hanno già un alto grado di interconnessione ferroviaria, con Southampton che ha la più alta percentuale di container spostati su treno nel Regno Unito con oltre il 30% e London Gateway che mira a raggiungere livelli simili”.

I treni generano significativi benefici in termini di costi e di rispetto ambientale per le aziende che trasportano merci da e per i porti.

I tre treni intermodali giornalieri di andata e ritorno da 775 metri che Freightliner gestisce attualmente dal porto di Southampton stanno risparmiando complessivamente oltre 4 milioni di miglia stradali e 9.500 tonnellate di emissioni di CO 2 all’anno.